XI DOM del T.O. – AUDIO commento di don Achille Morabito

XI DOM del T.O. – AUDIO commento di don Achille Morabito

slide_1Celebriamo oggi l’XI Domenica del Tempo Ordinario. Il regno di Dio è una realtà che cresce giorno per giorno con l’aiuto di Dio e l’impegno di tutti quelli che credono. Nel cuore di ogni uomo Dio semina la sua verità e la sua grazia operando in modo silenzioso. L’Eucaristia che stiamo per celebrare ci aiuti ad invocare questo dono per tutta l’umanità, animati dalla serena certezza che il Signore non lascia nulla di intentato per portare tutti alla salvezza, anche se ad ognuno chiede di cooperare con lui perché essa raggiunga ogni uomo e ogni cuore accolga il Suo amore.

X DOM del T.O. – AUDIO commento di don Achille Morabito

X DOM del T.O. – AUDIO commento di don Achille Morabito

JESUS TEACHING THE PEOPLEGli scribi, accecati nella loro opposizione al Signore, diffondono la voce che Gesù ha potere sui demoni perché egli è sottomesso a Beelzebul. Davanti a tali dicerie, il Signore vuole insegnare ai suoi discepoli l’importanza della comunione: il regno che è venuto a stabilire sulla terra non vacillerà e non perderà la sua virtù, se essi rimarranno uniti. Approfittiamo di questo insegnamento per esaminare il nostro atteggiamento di fronte alle azioni del prossimo, e in particolare se si tratta di membri della Chiesa. Pensiamo per esempio che i giudizi inutili – e talvolta temerari -, i dubbi senza motivo o i commenti negativi sulle intenzioni degli altri infrangono l’unità e la comunione della Chiesa. Noi dobbiamo avere, al contrario, un grande amore per l’unità, nella diversità legittima che si riscontra nel popolo di Dio. Anche se siamo tutti molto diversi, il nostro amore per la Chiesa saprà passare sopra questa diversità. Se ci orientiamo veramente verso la santità, lottando nel cammino che Dio stabilisce per ognuno di noi, perché non dovremmo essere uniti? E, se vediamo dei difetti negli altri, il nostro atteggiamento sarà di comprensione piena di misericordia, cercando di aiutarli a superarli. Abbiamo quindi bisogno di una grande rettitudine e umiltà, per evitare la posizione di coloro che – come quelli che accusano il Signore di essere posseduto da uno spirito immondo – interpretano male l’opera degli altri e rifiutano per principio di riconoscere l’azione di Dio nelle iniziative altrui.

CORPUS DOMINI- AUDIO commento di don Achille Morabito

CORPUS DOMINI- AUDIO commento di don Achille Morabito

slide_1Celebriamo oggi la solennità Santissimo Corpo e Sangue di Cristo. Celebriamo il mistero dell’alleanza di Dio con l’umanità, un progetto prefigurato attraverso la storia del popolo d’Israele e portato a compimento attraverso la persona di Gesù Cristo. Nello stesso tempo la Liturgia riflette sul senso della Comunità cristiana, chiamata ad essere nel mondo testimone continuo della medesima alleanza. Il dono che Gesù fa di sé stesso rimane presente e comunicato attraverso diversi segni, tra i quali per la vita cristiana occupa un ruolo determinante il memoriale eucaristico: il sacramento del suo sacrificio diventa opportunità di comunione offerta a tutta l’umanità.

 

 

 

 

27 mag: Festa insieme delle corali mensili – FOTO

27 mag: Festa insieme delle corali mensili – FOTO

2018_mag_27_cori mensili_riuniti_mdg_ (48)Ogni seconda domenica di ogni mese, a partire dallo scorso Ottobre fino ad Aprile di quest’anno, presso il Santuario Madonna della Guardia di Tortona si sono susseguiti 6 cori della diocesi di Asti e un coro della diocesi di Genova per l’animazione della Santa Messa domenicale pomeridiana. Questa rassegna corale si è conclusa domenica 27 Maggio durante la celebrazione delle ore 17 presieduta dal rettore Don Renzo Vanoi. Le “corali insieme pregano cantando”: tutti i coristi che hanno partecipato a questa rassegna corale, sotto la direzione del M° Alberto Do ed accompagnati all’organo dal M° Simone Quaroni, hanno animato insieme la S. Messa pomeridiana e, con l’esecuzione dei due inni composti per il centenario del voto che San Luigi Orione fece per la costruzione del Santuario dedicato alla Madonna della Guardia, hanno contribuito a rendere più solenne questo anno giubilare.  

GUARDA LE FOTO (clicca qui)

27 mag: Concluso in Santuario il 1° Raduno Nazionale Ex-Allievi a Tortona – FOTO

27 mag: Concluso in Santuario il 1° Raduno Nazionale Ex-Allievi a Tortona – FOTO

2018_mag_27_ex allievi_mdg_ (121)Si è concluso con una solenne celebrazione eucaristica presiduta dal consigliere generale Don Laureano il 1° raduno nazionale degli ex-allievi di Don Orione, più di duecento provienti da tutta l’Italia insieme a numerosi sacerdoti. Il programma ha visto impegnati gli ex allievi per due giorni, sabato 26 pomeriggio, un convegno in cui don Campagna ha illustrato il tema : “Don Orione e la devozione mariana: da un voto popolare nasce un Santuario” , e presentato un nuovo libro di dal titolo “ Tortona – Luoghi orionini”. Nella serata nella Chiesa di San Michele, momento di buona musica dal titolo: “ incontro con la musica classica… ma non troppo” con la direzione artistica del maestro Andrea Albertini. La Domenica mattina la grande festa del popolo degli Ex Allievi, presenti autorità civili e militari con i gonfaloni della Città di Tortone e di Pontecurone ed il gruppo bandistico di Borgonovo Val Tidone, che riunito in P.zza del Duomo si è snodato in corteo lungo la via Emilia e C.so Don Orione per giungere al Santuario per la solenne funzione religiosa presieduta dal consigliere generale Don Laureano e concelbrata da numerosi sacerdoti orionini. Sul sagrato della Basilica sono stati accolti dal rettore Don Renzo Vanoi che ha presieduto il rito ed il passaggio dalla Porta Santa in questo Anno Centenario (1918 – 2018 ) del voto di Don Orione che lo portò a costruire il Santuario. Per l’occasione il Consiglio Nazionale Ex Allievi ha predisposto un inedita cartolina commemorativa dell’evento utilizzata anche per “L’annullo filatelico” c/o l’Ufficio Mobile delle Poste Italiane.

GUARDA LE FOTO (clicca qui)

26-27 mag: Raduno Nazionale Ex-Allievi a Tortona – VIDEO messaggio di Mauro Sala del presidente nazionale

26-27 mag: Raduno Nazionale Ex-Allievi a Tortona – VIDEO messaggio di Mauro Sala del presidente nazionale

Locondina - SOLO FOTOAvvenimento importate per il movimento laicale orionino e per l’intera città di Tortona che porterà molte rappresentanze degli gli Ex Allievi distribuiti nel territorio nazionale a riunirsi nella ns. città per dare un segno di testimonianza viva ad un avvenimento celebrativo significativo per il mondo orionino: il centenario (1918 – 2018 ) del voto di Don Orione che lo portò a costruire il Santuario della Madonna della Guardi in San Bernardino. Voluto dal Presidente Nazionale Ex Allievi Don Orione , ing. Mauro Sala di Tortona, l’evento si articola in due giornate colme di importanti appuntamenti tutte pensate nel segno di celebrare un Santo tortonese , grande protagonista del 1900, che proprio qui mosse i primi passi e profuse le sue grandi fatiche verso i più poveri e i più bisognosi .

Dice il Presidente: “Amava definirsi “Asino di Dio” . Con mansuetudine e infaticabile lavoro, che ebbe a segnarlo nella salute , realizzò infatti numerose opere sempre sostenuto da una profonda fede  che attraverso queste veniva promossa nella gente, in un epoca storica dove l’attenzione ai più bisognosi non era contemplata nei canoni del governo  dell’allora società civile. Non molti anni fa erano ancora diversi i tortonesi che con la loro testimonianza diretta portavano un giusto riconoscimento di quanto ricevuto e fatto a Tortona da Don Orione. Ora spetta a tutti gli Ex Allievi  portare avanti la Sua memoria nella società, con la loro testimonianza e il loro impegno personale nel  volontariato variamente declinato, il carisma di Don Orione, affinché il bene prevalga sull’indifferenza”. Gli appuntamenti a cui tutti i tortonesi sono tutti invitati, prevedono un incontro pubblico nella sala conferenze della Fondazione C.R.Tortona , sabato 26 pomeriggio, in cui illustre oratore approfondirà il tema : “Don Orione e la devozione mariana: da un voto popolare nasce un Santuario” , e verrà inoltre presentato un nuovo libro di dal titolo “ Tortona – Luoghi orionini”. Nella serata di sabato, nel cortile del “Paterno”, momento di buona musica dal titolo : “ incontro con la musica classica …….. ma non troppo” con la direzione artistica del maestro Andrea Albertini. La Domenica mattina è prevista la grande festa del popolo degli Ex Allievi , presenti autorità civili e militari con i gonfaloni della Città di Tortone e di Pontecurone,  e il gruppo bandistico di Borgonovo Val Tidone, che riunito in P.zza del Duomo si muoverà in corteo lungo la via Emilia e C.so Don Orione per giungere al Santuario per la solenne funzione religiosa. Per l’occasione il Consiglio Nazionale Ex Allievi ha predisposto un inedita cartolina commemorativa dell’evento che potrà essere utilizzata anche per “L’annullo filatelico” c/o l’Ufficio Mobile delle Poste Italiane che stazionerà nella mattinata di Domenica mattina sul sagrato del Santuario. Dice il Presidente ing. Sala “Un evento importante non solo per gli Ex Allievi ma anche per tutti i cittadini di Tortona e dintorni per rinnovare nella nostra memoria una grande figura di Santo tortonese, …un grande Santo della Carità ”.

Pagina 1 di 9612345...102030...Ultima »

Pin It on Pinterest

Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi