Dio è sovranamente libero nel suo agire, va spesso al di là delle prospettive umane. Tale azione divina si sposa, nella Liturgia odierna, con la richiesta all’uomo di una sequela radicale, senza deroghe o compromessi. Se da una parte nessun uomo può circoscrivere l’azione di Dio perché i Suoi pensieri nonContinue Reading

Da primo che era, Gesù si è fatto ultimo e ha scelto di essere servo di tutti. Tale mentalità risulta incomprensibile anche agli stessi discepoli, i quali discutono piuttosto sulle loro pretese superiorità. Essi devono, invece, imparare dal Maestro quella sapienza che viene dall’alto, la quale può rendere gli uomini mitiContinue Reading

Siamo inviati a riconoscere la bontà di Dio perché la nostra fede sia rinnovata e fortificata dalla Parola e dal Pane di Vita e trovi, così, l’energia per esprimersi in opere di misericordia e benevolenza a servizio del prossimo. Lo Spirito del Padre ci aiuti a riconoscere nell’immaturità della nostra fedeContinue Reading

La gloria di Maria riflette in sé quella di Gesù, suo Figlio e nostro Signore. Grazie alla sua risurrezione, la Madre partecipa, prima fra tutti gli esseri viventi che credono nel Figlio, alla gioia della risurrezione. Gesù, vivente oltre la morte, è con noi. La sua risurrezione è vita eterna eContinue Reading

Siamo invitati a riconoscere la bontà di Dio perché la nostra fede sia rinnovata e fortificata dalla Parola e dal Pane di Vita e trovi, così, l’energia per esprimersi in opere di misericordia e benevolenza a servizio del prossimo. Lo Spirito del Padre ci aiuti a riconoscere nell’immaturità della nostra fedeContinue Reading