Venerdì 19 aprile, alle ore 15 è stato celebrato il pio esercizio della Via Crucis. E’ molto significativo il percorso che si compie perché vengono percorsi le ali della carità orionina del Santuario: il Piccolo Cottolengo e la Casa Madre. Ha presieduto il rito il nostro vescovo diocesano Mons. Vittorio Viola con a fianco il rettore del Santuario Don Renzo Vanoi con il parroco della Cattedrale don Claudio Baldi ed i confratelli orionini. Le prime stazioni sono state percorse attorno al cortile del Piccolo Cottolengo, successivamente ci si è recati in Casa Madre della Suore terminando poi in Santuario davanti al Crocifisso di Don Orione. Durante le Stazioni sono stati letti dopo i brani della Parola, alcuni Scritti di Don Orione. Al termine il vescovo dopo una breve riflessione ha impartito la benedizione con la Croce, l’assemblea si è sciolta nel massimo silenzio. Questo silenzio è molto significativo in questo giorno perché si contempla nella preghiera personale il mistero della morte del Signore.

ASCOLTA LA RIFLESSIONE (Mons. VIOLA)

GUARDA LE FOTO (clicca qui)