IMG_1345Come in ogni famiglia si ricordano e festeggiano gli anniversari ed eventi importanti anche alcune comunità orionine in Tortona del Santuario, Paterno e Scuola Materna “Sacro Cuore”, lunedì 13 aprile, hanno voluto festeggiare il 120° anniversario di ordinazione sacerdotale di Don Orione.

Guarda le FOTO

 

La direttrice della Scuola Materna, Marta Cassano, ha contattato telefonicamente il segretario vescovile, Padre Sergio, per chiedergli la possibilità di recarsi nella cappella dell’episcopio dove è stato ordinato don Orione. Il segretario, con gioia a nome del Vescovo Vittorio ha così, nel pomeriggio, aperto le porte della cappella a questo gruppetto orionino composto da alcuni bambini con le loro insegnanti, il rettore del Santuario don Renzo Vanoi con don Pietro Bezzi ed i laici del MLO Ugo Di Lascio e Fabio Mogni.

Un momento di preghiera carico di forte emozione, nel quale è stato letto il cenno storico scritto dal superiore generale don Flavio Peloso che ricorda quell’importante giorno. Successivamente il rettore ai bambini ha narrato il significato e la bellezza di un ordinazione sacerdotale ed insieme è stata recitata un Ave Maria.

Alle ore 17, presso la cappella del Paterno il rettore don Vanoi, ha presieduto la celebrazione eucaristica per il gruppo degli “amici” che mensilmente si ritrova in pregheira. Nell’omelia ha sottolineato come nella vita di Don Orione ci sono stati tanti segni di santità e come ha vissuto alla luce del Vangelo e nell’umiltà con quell’occhio e quel cuore rivolto sempre più ai bisognosi. “Una giornata che mi ha segnato spiritualmente, ha commentato così don Renzo Vanoi, dove ho potuto pregare all’altare della consacrazione sacerdotale e celebrare l’Eucaristica in quello della sua ultima Messa a Tortona”.

Ringraziamo il Signore chiedendogli di mandare sempre più nuovi operai nella sua messe.