11 febbraio 2020: Le opere di carità orionine di Tortona hanno celebrato al Mater Dei la giornata del malato

11 febbraio 2020: Le opere di carità orionine di Tortona hanno celebrato al Mater Dei la giornata del malato

La Vergine Maria conforto della nostra fede

Martedì 11 febbraio 2020, memoria della Madonna di Lourdes e giornata mondiale del Malato le comunità orionine di Tortona si sono riunite presso il Centro “Mater Dei” per la celebrazione eucaristica presieduta da don Maurizio Ceriani, vicario episcopale per i diaconi permanenti e i religiosi.

Una piccola Lourdes con gli ospiti del Centro “Mater Dei”, le suore della Casa Madre, le perle del Piccolo Cottolengo, dipendenti, collaboratori e volontari delle varie realtà e un bel gruppo di fedeli della parrocchia San Bernardino riuniti per la preghiera chiedendo per intercessione della Vergine Maria la salute del corpo e dello spirito. Molti hanno ricevuto il sacramento dell’unzione degli infermi con l’olio benedetto nella messa crismale dal nostro vescovo. Al termine della celebrazione è stato amministrato il battesimo ad un bambino del Piccolo Cottolengo.

GUARDA LE FOTO (clicca qui)

Una celebrazione che ha voluto sottolineare quanto il Santo Padre Francesco ha consegnato nel messaggio per questa giornata mondiale del malato: essere sempre più e sempre meglio la “locanda” del Buon Samaritano che è Cristo, cioè la casa dove poter trovare la sua grazia che si esprime nella fraternità, nell’accoglienza e nel sollievo. Per tutti un inizio di maggior unitarietà nel campo della pastorale della salute che ci impegna ad essere segno visibile nell’incontro quotidiano con la sofferenza.

Guarda il video della celebrazione sul sito del Santuario (www.madonnadellaguardiatortona.it) o sulla pagina facebook (https://www.facebook.com/www.madonnadellaguardiatortona.it/ )

Celebrato il V anniversario di ordinazione episcopale del nostro vescovo Vittorio Viola – VIDEO celebrazione – AUDIO omelia e FOTO

Celebrato il V anniversario di ordinazione episcopale del nostro vescovo Vittorio Viola – VIDEO celebrazione – AUDIO omelia e FOTO

MARIA MODELLO ESEMPLARE

Nel pomeriggio di domenica 8 dicembre, solennità dell’Immacolata Concezione presso il santuario della “Madonna della Guardia” è stato celebrato il V anniversario di ordinazione episcopale del nostro vescovo Vittorio Viola con una solenne concelebrazione di sacerdoti diocesani e della famiglia orionina con la presenza del direttore generale e provinciale, autorità civili-militari e numerosi fedeli.
Il vescovo accolto dal rettore don Vanoi ha percorso la navata centrale aspergendo il popolo, accompagnato da Padre Sergio e Don Andrea suoi compagni di ordinazione sacerdotale. Alle ore 17, sulle note dell’antifona d’introito della Cappella musicale “San Luigi Orione” della Basilica diretta dal M° Enrico Vercesi, la processione dei diaconi e sacerdoti si avvia all’altare. A Don Maurizio Ceriani, vicario per la vita consacrata, il compito di rivolgere il saluto al pastore, sottolineando la vicinanza filiale “nella cornice sempre suggestiva di questa basilica, cuore mariano della nostra diocesi, dove la fine sensibilità della famiglia di Don Orione ha saputo preparare questo momento solenne, in autentico spirito di comunione ecclesiale desiderando essere la sua Betania, quella casa amica dove ogni pastore ha la necessità e il diritto di riposare, accolto, compreso, amato”. Nell’omelia il tema centrale è stato quello di guardare Maria quale icona perfetta della Chiesa ed accogliere e vivere la parola del Figlio. “Fà che possiamo imparare da te Vergine Maria a vivere quella consegna a Dio, a concluso Viola, segreto della nostra esistenza ed a non farci rallentare da pensieri umani, vivendo totalmente quell’eccomi per poter potare a compimento in noi tutti i misteri del Figlio tuo, vivendo e annunciando al mondo che Lui è vivo”. Dopo la comunione i sacerdoti si sono recati al tempietto e il vescovo ai piedi della Vergine Maria ha impartito la solenne benedizione. “Ecce quam bonum, et quam iucundum habitare fratres in unum”, il salmo 133 sia sempre il programma di vita per la nostra chiesa di Tortona.

GUARDA LE FOTO (clicca qui)

ASCOLTA AUDIO OMELIA (Mons. VIOLA)

VIDEO CELEBRAZIONE

Tortona (Santuario): 8 dicembre ore 17 – Messa nel V° Anniversario di Ordinazione Episcopale del Vescovo Vittorio Francesco Viola ofm

Tortona (Santuario): 8 dicembre ore 17 – Messa nel V° Anniversario di Ordinazione Episcopale del Vescovo Vittorio Francesco Viola ofm

Domenica 8 dicembre 2019 alle ore 17 nella Solennità dell’Immacolata Concezione della Beata Vergine Maria, presso la Basilica Santuario “Madonna della Guardia” – Opera Don Orione di Tortona, S.E. Mons. Vittorio Francesco Viola presiederà la Solenne Concelebrazione in occasione del V° Anniversario di Ordinazione episcopale avvenuta il 7 dicembre 2014 presso la Basilica di Santa Maria degli Angeli – Porziuncola.  Sacerdoti, suore e fedeli laici sono invitati a questo momento di ringrazieremo al Signore.

Signore, bello, bello,
sei bellissimo.

C’è un punto centrale nella mia esistenza
che è la Sua presa di possesso di me,
nettò spazio creato dalla mia
– almeno desiderata –
consegna“. (+Vittorio Viola – discorso pronunciato all’Ordinazione episcopale, 7 dicembre 2014).

 

Tortona (Santuario): Celebrata dal vescovo Viola la Giornata del Ringraziamento e il ricordo dei tre giovani Vigili del Fuoco – FOTO e AUDIO omelia

Tortona (Santuario): Celebrata dal vescovo Viola la Giornata del Ringraziamento e il ricordo dei tre giovani Vigili del Fuoco – FOTO e AUDIO omelia

FEDELTA’ AL SERVIZIO: DONO DELLA VITA

Domenica 10 novembre 2019, presso la Basilica Santuario “Madonna della Guardia” in Tortona è stata celebrata la Santa Messa nella Giornata del Ringraziamento presieduta dal nostro vescovo Mons. Viola e concelebrata dal parroco don Renzo e dal vice parroco don Sergiu. La celebrazione ha assunto un tono molto particolare ricordando i tre giovani vigili del fuoco morti tragicamente durante il loro servizio a Quargnento. Presenti alla celebrazione oltre alla rappresentanze delle associazioni agricole, una numerosa squadra del VVF, autorità civili e militari. Al termine sul sagrato della Basilica sono stati benedetti i mezzi agricoli e di soccorso. All’ispettore dei vigli del fuoco sig. Suppa, è stato consegnato un cartellone da parte dei bambini della scuola “Sacro Cuore” raffigurante i tre giovani in una nuvoletta che passano la manichetta ai loro compagni in terra per spegnere un fuoco. Nell’omelia mons. Viola ha sottolineato come sia importante in questo momento, dove non ci sono logiche umane, affidarsi totalmente al conforto della Parola che “non è una risposta alle domande difficili che si agitano dentro la nostra mente e nel nostro cuore ma che è un fatto: la certezza che Dio è un Dio dei viventi, Lui non abbandona nessuno alla morte. Il nostro ricordo non vuole confinare i tre giovani in un tempo passato perché li crediamo vivi in Cristo per la nostra fede. Il nostro ricordo si fa gratitudine a Dio per il dono che loro sono stati e sono perché la loro testimonianza continua. Lasciamoci tutti guardare dallo sguardo materno della Vergine Maria che come madre accoglie il nostro dolore, ci consola parlando a noi del Figlio suo morto e risorto per noi“.

GUARDA LE FOTO (clicca qui)

ASCOLTA L’OMELIA (Mons. VIOLA)

 

29 agosto: Festa della Madonna della Guardia 2019  – VIDEO, FOTO e AUDIO omelie

29 agosto: Festa della Madonna della Guardia 2019 – VIDEO, FOTO e AUDIO omelie

GUARDIA POTENTE ED AMOROSA

Giovedì 29 agosto, la Basilica Santuario “Madonna della Guardia” di Tortona ha accolto i figli e le figlie di Don Orione insieme ai numerosissimi fedeli devoti per l’intero giorno hanno varcato la porta di questo Tempio per elevare una preghiera nel solenne giorno del ricordo dell’Apparizione della Vergine Maria a Benedetto Pareto sul Monte Figogna di Genova. La celebrazione principale è stata presieduta dal Cardinale Edoardo Menichelli, Arcivescovo emerito di Ancona-Osimo. Nel pomeriggio la solenne processione presieduta dal nostro Vescovo diocesano Mons. Vittorio Viola nella quale è stata rievocata nella piazza della Cattedrale la prima processione che fece Don Orione cento anni or sono (1919-2019). La festa è stata preceduta da un’intensa novena sotto la guida, alla sera dalle profonde riflessioni di Mons. Francesco Ravinale, Vescovo emerito di Asti e nel pomeriggio da Don Giovanni Carollo, Consigliere della Provincia Religiosa Italiana dell’Opera orionina. Entrambi i predicatori hanno utilizzato come traccia per la predicazione, l’Esortazione Apostolica “Gaudete ed Exultate” sviluppando ogni giorno una beatitudine.

GUARDA LE FOTO (clicca qui)

ASCOLTA LE OMELIE

Don Ugo Rega (ore 7.30)

Cardinale Edoardo Menichelli (10.30)

Mons. Vittorio Viola (ore 17.00)

Don Renzo Vanoi (ore 21.00)

Don Fabio Cerasa (ore 22.30)

Già all’alba i fedeli si sono recati in Santuario per la prima Messa alle ore 6.30 presieduta dall’Economo Provinciale Don Alessandro D’Acunto, alle ore 7.30 a presiedere Don Ugo Rega rettore del Santuario orionino dell’Incorata di Foggia, che alla sera prima ha accolto con gioia la proposta del rettore Don Vanoi, di donare come Famiglia orionina e Diocesi di Tortona, per il prossimo aprile 2020, in occasione della festa dell’Incorata l’abito per la vestizione della Madonna. La proposta è stata accolta con grande gioia e così a breve ci si attiverà per l’organizzazione del pellegrinaggio. Alle ore 8.30 il Superiore Generale Padre Tarcisio Vieira ha presieduto la Santa Messa del giubilei sacerdotali e religiosi. Alle ore 10.30 il Pontificale dell’Apparizione, presieduto dal Cardinale Edoardo Menicheli. Nell’omelia ha sottolineato due parole: discepolo e servo. “Dobbiamo, ha aggiunto il porporato, rendere grazie a Maria e scoprire chi è per noi. Dopo il pranzo di fraternità, nel primo pomeriggio la Messa presieduta dal Superiore provinciale Don Aurelio Fusi. Secondo momento centrale della giornata la Santa Messa e processione presieduti dal vescovo diocesano Mons. Viola. In questo centenario dalla prima processione di Don Orione che raggiungeva il Duomo, è stato rievocato proprio con le parole del Santo quel momento nella piazza del Duomo e successivamente il parroco Don Baldi e Don Ghiacci hanno aperto le porte per l’ingresso della Madonna. Il vescovo nel suo messaggio ha sottolineato la fedeltà di Don Orione alla Chiesa e al suo vescovo e come tutti noi abbiamo bisogno dell’amore di Dio. La Processione ha fatto ritorno in Santuario con la Benedizione Eucaristica e il saluto del Superiore generale Padre Vieira. Le Sante Messe del rettore Don Vanoi e di Don Cerasa e i fuochi artificiali hanno concluso questa giornata di preghiera e di festa. Questa festa è stata un rallegrarsi per le meraviglie che il Signore ha operato nella Vergine Maria e il compito che rimane ad ognuno lo prendiamo dalle parole del nostro vescovo Mons. Viola che invita tutti ad “aprirci alla concretezza della nostra consegna che è la carità. La Vergine ci insegni a riscoprire la semplicità e la bellezza della fede per lasciarci trasformare dall’amore che ci ha salvato e così conoscere il Figlio tuo, benedetto e amato”.

 

Madonna della Guardia 2019 – PROGRAMMA della NOVENA e FESTA

Madonna della Guardia 2019 – PROGRAMMA della NOVENA e FESTA

È con grande gioia che viene pubblicato il programma della Novena in onore della Madonna della Guardia di Tortona (AL) che culminerà il 29 agosto nella solennità dell’Apparizione con la presenza di Sua Em.za Rev.ma Card. Edoardo Menichelli, Arcivescovo emerito di Ancona – Osimo che presiederà il Pontificale alle ore 10.30. La Novena inizierà martedì 20 agosto e vedrà ogni sera in Santuario il pellegrinaggio dei fedeli e sacerdoti dei vicariati diocesani con le loro corali che animeranno la liturgia. La Santa Messa solenne delle ore 21.00 sarà predicata da Sua Ecc.za Rev.ma Mons. Francesco Guido Ravinale, Vescovo emerito di Asti mentre alle ore 17.00 dal sacerdote orionino don Giovanni Carollo, Consigliere della Provincia Religiosa “Madre della Divina Provvidenza”. Ogni giorno le Sante Messe avranno il seguente orario 7 – 8 – 9 – 10 – 17 – 21. Alle ore 7.30 le Lodi e alle ore 18.30 i Vespri esclusa la domenica, Santo Rosario tutti i giorni alle ore 16.30 e 20.30. Due saranno le consuete celebrazioni particolari: sabato 24, alle ore 18.00 presso il cortile del Centro “Mater Dei” la tradizionale Messa per i malati, presieduta da Sua Ecc.za Rev.ma Mons. Alceste Catella, Vescovo emerito di Casale Monferrato e alla vigilia della festa, 28 agosto, alle ore 23.00, il Vescovo diocesano Sua Ecc.za Rev.ma Mons. Vittorio Francesco Viola presiederà la Santa Messa con i parroci della città ed a seguire il tradizionale “Caffè di Don Orione”. Un invito particolare alla Processione del 29 agosto alle ore 18, nel centenario della prima processione della Guardia (1919-2019) organizzata e voluta da Don Orione.

SCARICA LOCANDINA da stampare e diffondere (clicca qui)

Il giorno della festa, 29 agosto, oltre al Pontificale dell’Arcivescovo di Ancona – Osimo Card. Menichelli, numerose saranno le Sante Messe a partire dalle ore 6.30 presieduta dall’Economo Provinciale Don Alessandro D’Acunto, alle ore 7.30 Don Ugo Rega, rettore del Santuario orionino “Madonna Incoronata” di Foggia. Alle ore 8.30 il Direttore Generale dell’Opera orionina Padre Tarcisio Vieira presiederà la Santa Messa dei giubilei sacerdotali e religiosi. Nel pomeriggio alle ore 15.30 presiederà Don Aurelio Fusi, Direttore Provinciale, alle ore 17.00 Mons. Viola presiederà la Santa Messa e guiderà successivamente la solenne processione con la Statua della Madonna fino in Duomo con la recita del Credo come voleva Don Orione ed il rientro in Santuario con la Benedizione Eucaristica. Alle ore 21.00 Santa Messa presieduta dal rettore Don Renzo Vanoi, al termine i tradizionali fuochi artificiali (ore 22.15). Alle ore 22.30 l’ultima Santa Messa. La mattina seguente, 30 agosto, alle ore 7.00, il Direttore Generale Padre Tarcisio Vieira presiederà la concelebrazione per tutti i benefattori defunti. Per tutti, in particolare per chi non potesse partecipare alle funzioni, si potrà seguire ogni giorno sul sito internet del Santuario (www.madonnadellaguardiatortona.it) la pubblicazione di un pensiero spirituale che guiderà la giornata e le cronache della giornata arricchite di foto, audio delle riflessioni ed interviste. E’ sicuramente un mezzo di comunicazione da seguire e diffondere ad amici, conoscenti e sui propri social perché davvero la “buona notizia” si estenda sempre di più. Il giorno della festa le celebrazioni principali saranno trasmesse in diretta, visibili sempre dal sito del Santuario.

Pin It on Pinterest