ACCOGLIERE LA SUA SAPIENZA

O Sapienza, che esci dalla bocca dell’Altissimo, ed arrivi ai confini della terra con forza, e tutto disponi con dolcezza: vieni ad insegnarci la via della  prudenza“. Iniziano oggi le ferie di avvento che ci vogliono aiutare a prepararci più da vicino al mistero dell’Incarnazione, giorni che hanno una particolare intensità e che la liturgia custodisce attraverso la liturgia e i testi della liturgia delle ore dei quali noi attingiamo come un tesoro prezioso. “Noi lo invochiamo e Lui viene. Cristo Sapienza, ha commentato il vescovo Viola nella riflessione dopo l’ascolto del brano tratto dal libro del Siracide, ci vuole insegnare la via della prudenza, della saggezza perchè tutto si ricapitola in Lui. Per noi la saggezza è vivere di Lui, discernimento fatto sulle cose e guadarle con i suoi occhi“.

Pin It on Pinterest