Nel giorno in cui la Chiesa ricorda la memoria di San Bernardo, “il cantore della Beata Vergine Maria”, inizia la solenne Novena in preparazione alla festa della Madonna della Guardia. Il Santuario voluto dal Santo Luigi Orione accoglie i numerosi fedeli che già dal mattino accorrono in devota preghiera. Al mattino oltre alle Sante Messe (delle ore 7-8-9-10), alle ore 7.30 il canto delle Lodi che unisce sacerdoti, suore, seminaristi e un bel gruppo di laici. Nel pomeriggio alle ore 17 la predicazione è affidata a Don Giovanni Carollo, consigliere provinciale che nella riflessione dopo aver espresso la sua gioia nel poter donare una parola per questi nove giorni di preparazione alla festa più importante della Congregazione orionina ha incentrato la riflessione su Maria povera in Spirito invitando tutti a salire sul monte della rivelazione del pensiero di Dio per poi ritornare nel mondo a diffondere il Vangelo. Alle ore 21 la solenne concelebrazione presieduta dal vescovo emerito di Asti, Sua Ecc.za Rev.ma Mons. Ravinale che accompagnerà con le sue riflessioni i fedeli per questo cammino di preghiera. Mons. Ravinale predicò già diversi anni fa la Novena ed ha espresso a tutti i presenti la sua gioia nel poter ancora una volta donare una parola che tocchi il cuore dei fedeli. In questa prima sera ha dato l’incipit delle sue riflessioni incentrando il tema sulla Santità a cui tutti siamo chiamati e la gioia del “far festa” che esprime la nostra fiducia in Maria Santissima che sempre ci custodisce e ci accompagna. Come ogni anno il primo pellegrinaggio è del vicariato di Tortona con il parroco della Cattedrale Don Claudio Baldi, il vicario episcopale per la vita consacrata Don Maurizio Ceriani ed alcuni sacerdoti orionini. La Liturgia è stata animata dalla Corale della Cattedrale di Tortona diretta dal M° Don Luigi Bernini. Entrambi i predicatori ogni giorno doneranno della loro riflessione un pensiero incentrato sull’Esortazione Apostolica “Gaudete ed Exultate” del Santo Padre Francesco. Abbiamo iniziato questo cammino con lo sguardo indirizzato alla Vergine Maria per poter anche noi un giorno farci accompagnare da Lei al Figlio suo e contemplare così il suo Santo Volto nella gloria del paradiso. 

GUARDA LE FOTO (clicca qui)

ASCOLTA LE OMELIE 

ore 17 (Don Carollo)

ore 21 (S.E. Mons. Ravinale)