IV Domenica di Pasqua – AUDIO commento di don Achille Morabito

IV Domenica di Pasqua – AUDIO commento di don Achille Morabito

Gv 10,11-18.Celebriamo la Quarta Domenica di Pasqua. Gesù risorto si presenta oggi come il Pastore buono che offre la vita per il gregge, immagine che ben si lega alla Giornata mondiale di preghiera per le Vocazioni, che celebriamo in comunione con tutta la Chiesa. Ogni vocazione — non solo quelle di speciale consacrazione — trova nella conformazione a Gesù buon Pastore il suo modo di essere e di agire: in Lui è legata l’esclusività e l’universalità della salvezza, in Lui si rivela pienamente il nostro essere figli di Dio. La Liturgia che ci apprestiamo a celebrare ci confermi nelle nostre particolari vocazioni ed, in particolare, nel Sacerdozio battesimale, che esige da parte nostra l’annuncio e la testimonianza a tutte le genti della Salvezza operata da Cristo nel Mistero pasquale.

 

 

14 apr: Celebrato il giubileo del volontariato

14 apr: Celebrato il giubileo del volontariato

2018_apr_14_Giubileo Volontariato_mdg - sito_ (5)Sabato 14 aprile è stata celebrata la giornata giubilare del volontariato nell’Anno della Carità, arricchita dalla magistrale conferenza di don Paolo Clerici, sacerdote orionino responsabile del gruppo studi dell’opera sul tema: “Il valore cristiano del volontariato”. Al termine ci si è recati in Santuario per la celebrazione della Santa Messa.

AUDIO CONFERENZA (Don Clerici)

La Chiesa pone molta attenzione al volontariato che è dono, gratuità e valore del servizio” ha detto come incipit don Clerici. “E’ un servizio alle persone in difficoltà anche se oggi purtroppo questo tende a diminuire ed è sicuramente un campanello d’allarme per noi cristiani i quali dobbiamo, oltre a porci delle domanda, ritornare a quel vero valore del dono al prossimo” E sul prossimo si è soffermato molto specificando che “il prossimo noi lo intendiamo come colui che ha bisogno e a volte lo 2018_apr_14_Giubileo Volontariato_mdg - sito_ (1)scegliamo noi, quando invece il prossimo nel bisogno è colui che mi sta accanto che tende la mano e io a volte mi volto dall’altra parte invece di donarmi a lui. Questa non curanza spesso è data dal mal utilizzo dei mezzi di comunicazione che ci portano a metterci in contatto da un estremo all’altro del mondo rimanendo indifferenti con il fratello accanto”. Ha ricordato poi quanto sia fondamentale rimanere ancorati ai pilastri della Chiesa: vita della Parola, liturgia e sacramenti e carità. “Pertanto, ha aggiunto, se dovessimo chiederci il volontariato dove si colloca non possiamo senz’altro che inserirlo nella carità. E qui si apre un altro grande capitolo su questa grande parola. Una carità letta nella vita di San Paolo e che deve essere espressione anche della nostra”. Il messaggio che ha lasciato al termine è il coraggio dell’annuncio. “Molte volte abbiamo ascoltato e letto dal nostro Santo Padre Francesco quanto questo annuncio deve risuonare nelle nostre labbra per il bene dell’umanità e dunque coraggio continuiamo sulla strada del bene, come gli apostoli, pieni di Spirito Santo e Sapienza”.    

7 apr: Celebrato il giubileo delle corali

7 apr: Celebrato il giubileo delle corali

_BPL2576©_W_07-04-2018_©_Luigi_BloiseSabato 7 aprile 2018 presso il Santuario della Madonna della Guardia alcuni cori diocesani si sono riuniti per celebrare il loro giubileo nell’Anno Santo della Carità animando la Santa Messa presieduta dal rettore don Renzo Vanoi il quale nel ringraziare le corali presenti ha ricordato il prezioso servizio che svolgono nelle proprie parrocchie. “L’animazione con il canto è parte fondamentale della Santa Messa e so quanto lo fate con tanta devozione ed impegno. Vi auguro di continuare con questo spirito. Quest’appuntamento, prosegue don Renzo, desidero venga realizzato ogni anno, sempre più numerosi, per dare lode al Signore con il canto nella casa della Vergine Maria”. Concludendo, vogliamo esprimere un grazie ai cori ed un piccolo augurio in particolare quando torneranno pellegrini in Santuario, possano esclamare come Don Orione “Amo ineffabilmente e canto lo stesso Amore Infinito e la Santa Madonna del Divino Amore: mi slancio in un’altezza senza misura, e con un grido improvviso di vittoria, di gloria a Dio e alla Vergine Santa, amo e canto”.

III Domenica di Pasqua – AUDIO commento di don Achille Morabito

III Domenica di Pasqua – AUDIO commento di don Achille Morabito

big_thumbLa Liturgia odierna sottolinea come la conversione sia l’atteggiamento richiesto all’uomo per giungere alla verità della sua vita, la verità che è Cristo Signore. Quest’incontro fondamentale e fondante per ogni cristiano può essere tale solo se è ripulito da ogni menzogna e ipocrisia che impedisce la relazione vera con il Signore. Docili nell’ascoltare ed accogliere le cuore la Parola di Vita, celebriamo la gioia di Colui che ha vinto la morte e si fa “Pane spezzato” per la Vita del mondo.

 

Pasqua 2018 in Basilica_veglia del rettore don Vanoi e pontificale di Mons. Viola_FOTO e AUDIO OMELIE

Pasqua 2018 in Basilica_veglia del rettore don Vanoi e pontificale di Mons. Viola_FOTO e AUDIO OMELIE

IMG_3284L’annuncio pasquale risuona gioioso e festoso nella veglia pasquale di risurrezione di nostro Signore. Il rettore don Renzo Vanoi ha presieduto la veglia con alcuni confratelli ed amministrando il Battesimo a cinque ragazzi (tra cui due neonati). E’ la festa della vita nuova della luce del risorto che ha visto il Santuario riempirsi di molti fedeli per l’intero giorno di Pasqua, al pomeriggio il vescovo diocesano Mons. Vittorio Francesco Viola ha presieduto il pontificale animato dalal corale “San Luigi Orione” della Basilica. Al termine il vescovo ed i sacerdoti sono saliti al tempietto della Vergine per il canto del Regina Coeli e la benedizione solenne. Davvero sfolgori il sole di PAsqua e rinuoni la terra di canti perchè il Signore della vita era morto ed ora vivo trionfa. 

GUARDA LE FOTO

VEGLIA PASQUALE (clicca qui)

PASQUA (clicca qui)

ASCOLTA LE OMELIE

(Don Vanoi)

(Mons. Viola)

Venerdì Santo_Celebrata l’Azione Liturgica_AUDIO omelia don Aurelio Fusi

Venerdì Santo_Celebrata l’Azione Liturgica_AUDIO omelia don Aurelio Fusi

2018_mar_31_AZIONE LITURGICA_mdg_sito_ (16)Venerdì Santo all’imbrunire è stata celebrata l’azione liturgica presieduta dal direttore provinciale don Aurelio Fusi. Una celebrazione comporta da tre momenti: la liturgia della Parola, l’Adorazione della Croce e la Santa Comunione.Un momento spiritualmente molto forte perchè i presbiteri ed il popolo di Dio sono invitati a pregare per tutti, nella preghiera universale, ad adorare quel legno della Croce cui fu appeso Cristo salvatore del mondo e poi comunicarsi a quel corpo donato per tutti noi.
ASCOLTA L’OMELIA (Don Aurelio FUSI)

Pin It on Pinterest