2018_ott_7_TORTONA_supplica mad pompei_mdg_ (5)Domenica 7 ottobre presso la Basilica è stato recitato il Santo Rosario secondo l’intenzione del Sommo Pontefice Francesco: “per difendere la Chiesa dagli attacchi del maligno che ostacolano l’armonia tra Dio e tra gli uomini”. Al termine Don Achille Morabito si è recato davanti all’urna di San Luigi ed è stata recitata la preghiera per il Sinodo dei Giovani. Con un canto mariano si è poi saliti al tempietto ai piedi della Vergine per la recita della Supplica alla Madonna di Pompei. “O Augusta Regina delle Vittorie, o Sovrana del Cielo e della Terra, al cui nome si rallegrano i cieli e tremano gli abissi, o Regina gloriosa del Rosario, noi devoti figli tuoi, raccolti nel tuo Tempio di Pompei, in questo giorno solenne, effondiamo gli affetti del nostro cuore e con confidenza di figli ti esprimiamo le nostre miserie.“

Pin It on Pinterest