big_thumbCon la XXIII Domenica del Tempo Ordinario, riprendiamo dopo la pausa estiva, i commenti al Vangelo di Don Achille Morabito, La Liturgia odierna ci fa incontrare Gesù che scioglie il nodo alla lingua di un sordomuto e apre le sue orecchie: egli è l’immagine autentica del Dio d’Israele che sostiene l’orfano e la vedova, sceglie i poveri per farli ricchi con la fede e interviene nella storia dell’uomo per ridare speranza a chi ha il cuore smarrito. L’incontro con il Signore apre alla comunicazione e l’uomo, chiuso e bloccato in sé stesso, scopre la possibilità di ascolto e di dialogo: l’accoglienza di Gesù dischiude, quindi, nuove e straordinarie possibilità di vita. Disponiamoci, pertanto, all’incontro con il Signore risorto per fare esperienza del suo Amore e dell’incontro con i fratelli.

 

Pin It on Pinterest