urna don OrioneSulla destra, prima di salire al tempietto, puoi sostare in preghiera davanti all’urna che accoglie il corpo incorrotto di Don Luigi Orione. La nuova e stabile sistemazione di questa reliquia insigne è stata realizzata nel Natale del 1991. Il monumento si compone con l’urna contenente il corpo e, nel retro, un passaggio che consente ai fedeli di avvicinarsi al Santo, il cui corpo, secondo l’uso tradizionale, è “elevato” sopra il capo dei fedeli.

È stato completato l’allestimento per facilitare la preghiera stazionaria davanti a questa reliquia insigne e consentire l’omaggio di una offerta. Davanti al monumento, infatti, è stata elevata di un gradino un’area di rispetto che circonda la base del monumento stesso ed è racchiusa tra i parapetti delle rampe di salita e discesa dei fedeli che vogliono vedere da vicino il corpo del Santo.

È stato realizzato quanto serve alla pietà, senza creare un’opera la cui mole o densità avrebbe disturbato la vista del monumento in questione. Due lampadari in bronzo sono posto ai fianchi dell’urna suddetta e portano diverse luci votive. Un appoggio semplice e lineare è stato posto sul gradino già ricordato per favorire quanti, inginocchiandosi, vogliono sostare in preghiera.

Pin It on Pinterest