tempiettoCappella della Madonna, o Tempietto

Preziosa per mosaici e marmi policromi. La sua configurazione fu indicata da Don Orione stesso: “Tutti potranno salire fino a toccare i piedi benedetti di Nostra Signora della Guardia: e la Madonna troneggerà lassù in una gloria di luce come Madre e celeste Regina”.

La statua in legno

Il divotissimo Simulacro è in pino cembro della Val Gardena (Bolzano), alto m. 2,90 e pesa 6 ql. Il magnifico gruppo statuario raffigura l’apparizione della Vergine Santissima al pio pastore Benedetto Pareto sul monte Figogna, o della Guardia, presso Genova, il 29 agosto 1490. Venne qui collocato da Don Orione il 25 agosto 1932.

Le due scalinate

Portano alla Cappella della Madonna. Sono costellate dagli ex voto che, in gran numero, ricoprono le pareti e testimoniano l’abbondanza delle grazie ricevute dai devoti, i quali, con gran fede, si raccomandano, nelle più svariate situazioni, alla bontà della Madonna della Guardia.

Pin It on Pinterest