24275_Crocifisso01Appena si entra in Basilica ci si incontra con un grandioso Crocifisso.

Davanti ad esso, nell’aprile 1892, nacque la Piccola Opera della Divina Provvidenza, quando, nella Chiesa omonima, il chierico Orione fece l’offerta dei primi giovinetti da lui raccolti nell’Oratorio San Luigi.

Lo tenne poi per molti anni nella sua stanzetta e, nel 1932, lo volle all’ingresso del Santuario, perché ricordasse a tutti il beneficio della Redenzione.

Pin It on Pinterest